COPERTINA

TRAMA

Vite spezzate è la storia di coraggio di un bambino, Tore, rimasto solo in una Sardegna ferita dalla guerra, nel 1942, a causa di un bombardamento. L’unico ad accoglierlo è Jacu, custode del cimitero, che gli offre un alloggio e un lavoro. Tore si occupa dei fiori, abbellisce le tombe con grande cura e i parenti lo ricompensano. Ma il ragazzo ha un progetto. Trovare uno zio che abita nel paese di Or… e che la mamma, prima di morire, gli ha raccomandato. Così incominciano le peregrinazioni di Tore in un mondo ostile e aspro, dove conoscerà personaggi non sempre raccomandabili, fino al lungo viaggio per mare verso il “continente” e verso un vita nuova.

L’AUTORE